Il Traditional di Gianni Orlandini

Tatuaggi grafici, linee marcate e colori solidi, un grande amore per il Traditional e per le sue iconografie senza tempo: questo, in poche parole, è Gianni Orlandini. Per sapere di più leggete la nostra intervista, oppure andate a trovarlo a Grosseto (in Toscana) nel suo Luxury Tattoo…

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy
Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy

Ciao Gianni, vuoi presentarti ai nostri lettori?
Ciao a tutti! Sono toscano e tatuo dal 2003. Lavoro come resident nel mio studio, il Luxury Tattoo, a Grosseto. Prediligo lo stile Tradional, ma faccio con piacere anche altro. Negli anni ho imparato a essere abbastanza versatile.

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy

Quando hai cominciato a tatuare e in che modo sei arrivato a sviluppare il tuo stile?
Ho iniziato a tatuare per caso, era il 2003. Non avrei mai pensato inizialmente che potesse diventare un lavoro. I primi tempi sono stati duri, i progressi da autodidatta erano molto lenti. In quegli anni non c’erano i corsi regionali né tantomeno era contemplato lo “stage” in studi professionali. Nel 2007 ho aperto il mio studio, non avevo ancora identificato lo stile che avrei preferito tatuare.

Penso che ieri come oggi, avere un buon background alle spalle e una buona padronanza tecnica sia molto importante, per poter dire “voglio fare questo”.

Con il passare del tempo mi sono reso conto che la mia “zona di comfort” era lo stile Tradional, così ho iniziato a dedicarmici e a studiare le mie composizioni. Ovviamente nel frattempo ho sempre continuato a fare “il tatuatore” e a cercare di soddisfare le richieste di vario genere che arrivavano dai miei clienti.

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy
Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy

È cambiato nel tempo?
Il mio modo di lavorare è cambiato e fortunatamente continua a cambiare: cambia in base alle influenze e ai gusti personali, anno dopo anno. Cambia la persona, si evolve il mio modo di comunicare… possiamo chiamarla “esperienza”. Personalmente, con il tempo, cerco di ripulire al massimo i disegni, cercando di non perdere i dettagli. Studio molto bene, in fase di progettazione, la distanza tra le linee, il modo migliore per inserire un particolare che possa essere grafico e duraturo.

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy
Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy

Quanto è importante per te dipingere e disegnare, oltre che tatuare?
Il disegno è sicuramente una parte fondamentale del lavoro del tatuatore… Mi piace e perdo molto tempo nella progettazione dei tatuaggi, specialmente quando sono richieste per lavori originali e significativi. Inutile dire che anche dipingere è una passione che mi accompagna da parecchio tempo. Negli ultimi anni mi piace, tempo permettendo, dipingere su carta. Durante questo lockdown, come tanti miei colleghi, mi sono sfogato. Dipingere ti permette di esprimere a 360 gradi chi sei, la tua idea, senza compromessi né vincoli. Lavorando su commissione questo non è quasi mai possibile.

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy
Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy

Quali sono i tuoi soggetti preferiti?
Mi piace tatuare un po’ tutti i soggetti dell’iconografia Traditional. I lavori dove però riesco a esprimermi meglio sono sicuramente le figure umane e gli animali.

… E le tue tecniche preferite?
Preferisco realizzare tatuaggi grafici, con linee marcate e colori solidi, credo che si capisca subito guardando il mio portfolio!

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy
Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy

Da dove è venuta l’idea di questi eBook?
Ormai da anni collaboro periodicamente con il Milano City Ink e una sera, parlando con Miki, mi ha esposto il suo progetto: creare una piattaforma dove caricare una serie di sketchbook digitali realizzati da tatuatori di livello altissimo. Inutile dire che ho deciso di aderire senza pensarci un attimo.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Non mi piace fare programmi a lungo termine. Sicuramente ho intenzione di riprendere a spostarmi periodicamente per lavorare in giro! Dopo il lockdown non ho ancora ripreso a muovermi per fare guest. Penso che il confronto e lo scambio con gli altri artisti sia, oggi più che mai, indispensabile per restare aggiornati e continuare a crescere nel percorso di ogni tatuatore.

Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy Gianni Orlandini, Luxury Tattoo, Grosseto. Italy
Seguite Gianni su Instagram: @gianniorlandinitattooer

The post Il Traditional di Gianni Orlandini appeared first on Tattoo Life.

About the author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *